Incontro presso l’Agenzia delle Dogane, sul nuovo PIF

maggio 19, 2017 · Filed Under Rapporti con le istituzioni · Commenti disabilitati su Incontro presso l’Agenzia delle Dogane, sul nuovo PIF 

Articolo originale pubblicato su (www.assospena.com)

Si è svolto ieri, alla presenza del Presidente del Consiglio Territoriale di Napoli, Mimmo De Crescenzo e del Presidente del Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali, Giovanni De Mari, il tavolo convocato dalla Dogana sull’argomento PIF. Erano presenti i rappresentanti di tutti gli enti coinvolti, pubblici e privati: USMAF, UVAC, FITO, CONATECO, TFG ed il segretario dell’Autorità Portuale Ing. Messineo.
Naturalmente un tavolo così ampio, seppur ben moderato dalla Dogana, ha generato qualche momento di confusione, e  non sono emerse con sufficiente chiarezza tutte le criticità che impediscono il corretto funzionamento della struttura. Abbiamo evidenziato che al momento il porto di Napoli non ha tratto alcun beneficio dalla presenza del nuovo PIF (primi in Italia) ma al contrario sta subendo la migrazione di traffici verso altri porti che garantiscono costi inferiori e tempi certi per i controlli. Pertanto, pur riconoscendo la validità dell’iniziativa di TFG ed i buoni propositi per i quali è nata, ad oggi il bilancio è negativo ed occorre agire in fretta per apportare i necessari correttivi . Le autorità si sono impegnate a fare il massimo sforzo per migliorare il servizio, così come i terminalisti. Read more

Incontro presso l’Autorità Portuale per discutere del PIF

maggio 8, 2017 · Filed Under Comunicati · Commenti disabilitati su Incontro presso l’Autorità Portuale per discutere del PIF 

Nella mattinata di oggi, 8 maggio 2017, il Presidente del Consiglio Territoriale di Napoli Dott. Mimmo De Crescenzo ed il Presidente di Assospena, Dott. Augusto Forges Davanzati, sono stati ricevuti dal Dott. Messineo dell’Autorità Portuale, in relazione alle problematiche del PIF.

Forges Davanzati e De Crescenzo hanno cercato di rappresentare al Segretario tutti i problemi che riguardano l’utilizzo di questa struttura, nella maniera più obiettiva possibile. SI è d’altra parte sostenuta con fermezza l’esigenza di un intervento immediato dell’ADSP sulla vicenda, considerato che sta già provocando enormi disagi all’utenza con pesanti ricadute sui traffici.

Il segretario ci ha confermato la totale disponibilità dell’ADSP, che peraltro era già a conoscenza del problema, a convocare un tavolo “ad horas”.

Siamo in attesa di conoscere la data dell’incontro.