Estrazione di beni introdotti in deposito IVA: decreto del MEF

marzo 20, 2017 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Estrazione di beni introdotti in deposito IVA: decreto del MEF 

Il  decreto allegato, emanato dal Ministero dell’Economia e Finanze in data 23/02/2017, definisce i contenuti, le modalita’ ed i casi di prestazione della garanzia prevista dall’art. 50-bis, comma 6, secondo periodo, del decreto-legge n. 331 del 1993, da parte dei soggetti che procedono all’estrazione di beni introdotti in deposito IVA ai sensi del comma 4, lettera b), del medesimo art. 50-bis.

Allegati:DECRETO 23 febbraio 2017 – Depositi Iva

Art. 303 T.U.L.D: chiarimenti operativi

marzo 8, 2015 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Art. 303 T.U.L.D: chiarimenti operativi 

Con la nota prot.16407/R.U. del 9 febbraio 2015, l’Agenzia delle Dogane, a fronte delle difformità applicative dell’articolo 303 TULD rilevate presso i vari uffici doganali, fornisce delle indicazioni per orientarne l’uniforme applicazione sul territorio, in particolare rispondendo alla questione se, nel caso di dichiarazioni contenenti più “singoli”, l’applicazione delle sanzioni previste dalla norma debba riferirsi a ciascuna dichiarazione, complessivamente considerata, ovvero a ciascun “singolo” in essa contenuto.

chiarimentiL’interpretazione dell’Agenzia è che il testo attualmente vigente dell’art. 303 T.U.L.D. (scaturito dalla novella operata dal D.L. 16/2012, conv. in L. 44/2012), ha previsto, in deroga a quanto disposto dallo Statuto del Contribuente, l’applicazione di sanzioni anche per violazioni di carattere puramente formale. Il legislatore infatti, con la modifica in questione, ha voluto responsabilizzazione maggiormente gli operatori nel redigere le dichiarazioni doganali. La conseguenza è che ciascun elemento dichiarato in bolletta deve essere oggetto di particolare cura e la sanzione deve applicarsi in relazione ad ogni singola violazione, senza alcuna possibilità di effettuare compensazioni tra più diversi errori all’interno della singola dichiarazione. Read more

Uscita delle merci fuori del Territorio dell’Unione Europea

marzo 24, 2014 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Uscita delle merci fuori del Territorio dell’Unione Europea 
Il Direttore dell’Ufficio delle Dogane di Napoli 1, Alberto Libeccio, illustra, nella circolare allegata, le nuove procedure per l’uscita delle merci fuori dal territorio UE.
Si fa riferimento alle situazioni in cui, presso l’ufficio di uscita, la merce viene scaricata da un mezzo di trasporto (da un automezzo caricato in una dogana interna) e consegnata ad altro soggetto che ne assume la detenzione per il successivo carico su un altro mezzo di trasporto che porta le merci fuori dal territorio della Comunità. (ad esempio_su una nave porta container per l’esportazione fuori dell’Unione Europea)
In tale caso, il primo detentore delle merci deve comunicare, al momento della consegna delle stesse, al secondo detentore, il numero di riferimento dell’operazione di esportazione (MRN). Read more

Nuovi orari di chiusura casse dell’Ufficio Dogane di Napoli 1 a partire dal 1 marzo 2014

febbraio 14, 2014 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Nuovi orari di chiusura casse dell’Ufficio Dogane di Napoli 1 a partire dal 1 marzo 2014 

Il direttore dell’Ufficio, Alberto Libeccio, comunica il nuovo orario di chiusura delle casse, a partire dal 01.03.2014

Allegati: Agenzia Dogane – Napoli – Comunicazione- 14022013

Documentazione presentata a corredo della dichiarazione doganale

gennaio 14, 2014 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Documentazione presentata a corredo della dichiarazione doganale 

Da parte di taluni uffici sono state manifestate perplessità sulla documentazione da presentare a corredo della dichiarazione doganale, sulla base di quanto indicato nella casella 44 della stessa, nel caso in cui si dichiari l’assenza delle condizioni che subordinano l’immissione in libera pratica o il beneficio di un trattamento tariffario particolare alla presentazione di un certificato/documento o di un’autorizzazione.

Di seguito la nota dell’Agenzia delle Dogane 1328-RU del 9 gennaio 2014, nella quale vengono fornite le necessarie spiegazioni.

Allegati: 2014 – Agenzia Dogane – Note – 1328RU – 9012014

Ulteriori semplificazioni per i soggetti AEO

giugno 26, 2013 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Ulteriori semplificazioni per i soggetti AEO 

Con la Nota 70372/RU del 24 giugno 2013, l’Agenzia delle Dogane impartisce le istruzioni per l’attuazione, in via sperimentale, dell’ampliamento degli spazi portuali a luoghi autorizzati collegati all’area portuale da corridoi controllati. Tale dispositivo nasce a seguito di un Accordo di Collaborazione con UIRNET, siglato nel 2008, soggetto attuatore della Piattaforma Logistica Nazionale, con l’obiettivo di costituire una rete di controllo in tempo reale per il monitoraggio fisico delle merci al fine di ampliare la ricettività portuale avvalendosi di corridoi controllati che colleghino il porto a nodi logistici.

Allegati: 2013 – Agenzia Dogane – Nota 70372 del 24062013

Utilizzo dei certificati di autenticazione per le transazioni telematiche doganali

gennaio 23, 2013 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Utilizzo dei certificati di autenticazione per le transazioni telematiche doganali 

Nell’ambito del processo di evoluzione dei servizi telematici offerti all’utenza, è stata condotta una sperimentazione basata su tecnologia web service con un ristretto numero di utenti del settore accise cui sono state fornite direttamente le credenziali di accesso previste dagli standard di sicurezza (“Certificati di autenticazione”).

Considerati gli esiti positivi della sperimentazione, questa Direzione Centrale, con nota n. 24861/RU del 26/5/2011, ha provveduto all’estensione in esercizio del servizio per la trasmissione/ricezione del documento amministrativo elettronico (e-AD) via web service.

Al fine di automatizzare la distribuzione delle credenziali di accesso (certificati di autenticazione), in previsione dell’estensione del servizio web service ad altri tipi di messaggi[1]e alla totalità degli operatori, è stata realizzata l’applicazione “Gestione dei certificati di autenticazione”.

Il sistema, del tutto automatizzato, consentirà una maggiore sicurezza nello svolgimento delle operazioni doganali telematiche  a vantaggio deoprattutto degli utenti.

Allegati: Agenzia Dogane – Nota AD 7894 – 22012013Agenzia Dogane – Nota AD 7894 – 22012013 – Allegato 1Agenzia Dogane – Nota AD 7894 – 22012013 – Allegato 2


[1] È in corso la valutazione degli esiti della sperimentazione condotta con un numero ristretto di utenti del settore dogane per il dialogo telematico con i destinatari autorizzati NCTS.

Adeguamento dell’ammontare delle tasse e dei diritti marittimi

gennaio 9, 2013 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Adeguamento dell’ammontare delle tasse e dei diritti marittimi 

Si rende noto che con Decreto del ministero delle Finanze, del 24 dicembre 2012,sono state adeguate all’inflazione, le aliquote delle tasse e diritti marittimi che si rendono immediatamente applicabili.

Allegati: Agenzia Dogane – Comunicazione decreto 24122012 – Aumento diritti marittimi

Decreto 24 12 2012 Diritti marittimi

Disposizione di servizio 25/2010. Regime 4500 – Istruzioni operative per la presentazione delle istanze.

dicembre 9, 2010 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Disposizione di servizio 25/2010. Regime 4500 – Istruzioni operative per la presentazione delle istanze. 

La Direzione Interregionale delle Dogane per la Calabria e la Campania con nota prot. n. 40717 del 07 dicembre 2010 ha fornito le istruzioni per la presentazione della domanda per poter usufruire dell’esonero dalla prestazione della garanzia prevista dalla Disposizione n. 25/2010.

L’istanza in carta semplice, corredata di tutta la documentazione necessaria, potrà essere presentata a scelta dell’interessato presso uno qualunque degli Uffici dipendenti della Direzione Interregionale delle Dogane per la Calabria e la Campania (ivi compresa una SOT – Sezione Operativa Territoriale), corredata dalla seguente documentazione:

– Iscrizione alla Camera di Commercio – registro delle Imprese: tale documento testimonierà la storia fiscale della Società con relative modifiche societarie e aziendali. In alternativa potrà essere presentata un’autocertificazione, resa ai sensi e per gli effetti di Legge, contenenti i dati relativi alla società, amministratore, ragione sociale e data inizio attività.

– Dichiarazione IVA degli ultimi due anni in uno a copia dei versamenti dell’IVA a debito.

– Bilanci e note integrative degli ultimi due anni.

Sono escluse dalla presentazione di tale istanza le Società già titolari di certificazione AEO, Audit alle imprese e quelle che godano del beneficio di cui all’Art. 90 TULD.

Il termine per la presentazione della domanda di esonero è fissato al 31 dicembre 2010.

Le società che entro il termine indicato del 31 dicembre non presenteranno la domanda di esonero sono tenute ad effettuare le operazioni provvedendo a prestare garanzia a far data dal 2 gennaio 2011, data di entrata in vigore della Disposizione in oggetto.

L’istruttoria sarà avviata immediatamente dall’Ufficio competente e fino alla comunicazione dell’esito le Società continueranno ad operare con le consuete preesistenti modalità.

L’esito dell’istruttoria sarà comunicato a cura dell’Ufficio istruttore anche all’Area Antifrode Interregionale, che provvederà ad informare tutti gli Uffici dipendenti.

Le Società che si vedranno notificare un provvedimento di rigetto avranno 10 giorni lavorativi a disposizione per la presentazione della garanzia nella forma ritenuta più consona alle proprie esigenze (in contanti o a mezzo polizza assicurativa o fideiussione bancaria) e sulla stessa dovranno acquisire il previsto preventivo gradimento del Capo Area Gestione Tributi dell’Ufficiio delle Dogane ove si effettuano le operazioni.

Si precisa che se si effettuano operazioni presso diversi Uffici nell’ambito territoriale della Direzione Interregionale è necessario presentare garanzie separate presso ogni Ufficio.

Gli Uffici delle Dogane rimarranno a disposizione per ogni altro utile chiarimento.

allegato: Istruzioni Operative Dispos_ 25_10

 

Certificati di circolazione delle merci merci EUR 1- EUR-MED e ATR – Ufficio doganale Benevento

maggio 26, 2010 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Certificati di circolazione delle merci merci EUR 1- EUR-MED e ATR – Ufficio doganale Benevento 

Con nota n. 11734 del 25.05.2010 l’Ufficio Doganale di Benevento ha diramato le istruzioni operative per il rilascio dei certificati

EUR-1 , EUR-MED e ATR .

 In allegato nota n. 11734 del 25.05.2010 e relativi allegati.

EURO PDF

Dich exp BN

Istanza2 BN

Istanza BN

Pagina successiva »