CO.NA.TE.CO. Sospensione Nuova Procedura incasso addebiti ISPS e Adm.Charge.

dicembre 24, 2010 · Filed Under Comunicati · Commenti disabilitati su CO.NA.TE.CO. Sospensione Nuova Procedura incasso addebiti ISPS e Adm.Charge. 

Con nota prot. n. 45 del 23 dic. 2010 la Soc. CO.NA.TE.CO S.p.A. ha comunicato  la sospensione temporanea, per un periodo di sei mesi, dell’avvio della nuova procedura di incasso diretto presso il Gate Conateco degli importi addebitati a titolo ISPS ed Administration Charge.

CO.NA.TE.CO – Nuova procedura per incasso addebiti ISPS e Administration Charge.

dicembre 10, 2010 · Filed Under Comunicati · Commenti disabilitati su CO.NA.TE.CO – Nuova procedura per incasso addebiti ISPS e Administration Charge. 

Dal giorno 3 Gennaio 2011 partirà la nuova procedura di incasso diretto presso il Gate CoNaTeCo degli importi a titolo ISPS e Administration Charge. Detta nuova procedura prevede l’incasso degli importi in oggetto (tot – €. 14,00 per container) mediante contanti, pago bancomat, carta di credito ed assegno circolare.

(Comunicazione del 10.12.2010)

Disposizione di servizio 25/2010. Regime 4500 – Istruzioni operative per la presentazione delle istanze.

dicembre 9, 2010 · Filed Under Avvisi Dogane · Commenti disabilitati su Disposizione di servizio 25/2010. Regime 4500 – Istruzioni operative per la presentazione delle istanze. 

La Direzione Interregionale delle Dogane per la Calabria e la Campania con nota prot. n. 40717 del 07 dicembre 2010 ha fornito le istruzioni per la presentazione della domanda per poter usufruire dell’esonero dalla prestazione della garanzia prevista dalla Disposizione n. 25/2010.

L’istanza in carta semplice, corredata di tutta la documentazione necessaria, potrà essere presentata a scelta dell’interessato presso uno qualunque degli Uffici dipendenti della Direzione Interregionale delle Dogane per la Calabria e la Campania (ivi compresa una SOT – Sezione Operativa Territoriale), corredata dalla seguente documentazione:

– Iscrizione alla Camera di Commercio – registro delle Imprese: tale documento testimonierà la storia fiscale della Società con relative modifiche societarie e aziendali. In alternativa potrà essere presentata un’autocertificazione, resa ai sensi e per gli effetti di Legge, contenenti i dati relativi alla società, amministratore, ragione sociale e data inizio attività.

– Dichiarazione IVA degli ultimi due anni in uno a copia dei versamenti dell’IVA a debito.

– Bilanci e note integrative degli ultimi due anni.

Sono escluse dalla presentazione di tale istanza le Società già titolari di certificazione AEO, Audit alle imprese e quelle che godano del beneficio di cui all’Art. 90 TULD.

Il termine per la presentazione della domanda di esonero è fissato al 31 dicembre 2010.

Le società che entro il termine indicato del 31 dicembre non presenteranno la domanda di esonero sono tenute ad effettuare le operazioni provvedendo a prestare garanzia a far data dal 2 gennaio 2011, data di entrata in vigore della Disposizione in oggetto.

L’istruttoria sarà avviata immediatamente dall’Ufficio competente e fino alla comunicazione dell’esito le Società continueranno ad operare con le consuete preesistenti modalità.

L’esito dell’istruttoria sarà comunicato a cura dell’Ufficio istruttore anche all’Area Antifrode Interregionale, che provvederà ad informare tutti gli Uffici dipendenti.

Le Società che si vedranno notificare un provvedimento di rigetto avranno 10 giorni lavorativi a disposizione per la presentazione della garanzia nella forma ritenuta più consona alle proprie esigenze (in contanti o a mezzo polizza assicurativa o fideiussione bancaria) e sulla stessa dovranno acquisire il previsto preventivo gradimento del Capo Area Gestione Tributi dell’Ufficiio delle Dogane ove si effettuano le operazioni.

Si precisa che se si effettuano operazioni presso diversi Uffici nell’ambito territoriale della Direzione Interregionale è necessario presentare garanzie separate presso ogni Ufficio.

Gli Uffici delle Dogane rimarranno a disposizione per ogni altro utile chiarimento.

allegato: Istruzioni Operative Dispos_ 25_10

 

Celebrazione 50° anniversario legge 22 dicembre 1960 n. 1612 – Roma, 16 dicembre 2010

dicembre 7, 2010 · Filed Under Comunicati · Commenti disabilitati su Celebrazione 50° anniversario legge 22 dicembre 1960 n. 1612 – Roma, 16 dicembre 2010 

In occasione del 50° anniversario della legge istitutiva della professione di spedizioniere doganale, il giorno 16 dicembre 2010 dalle ore 10.00 presso il “Teatro Capranica” in Piazza Capranica, 101, Roma, è stato indetto il Convegno sul tema ” Rappresentante doganale, Nuovo Codice Doganale e Ruolo del doganalista”.

 Al predetto Convegno, di cui è allegato programma, parteciperanno funzionari dell’Agenzia delle Dogane e della Direzione Generale Taxud della Commissione Europea.

Auspicando nella  partecipazione all’evento degli iscritti, coloro che volessero partecipare al lunch, previsto al termine della celebrazione dovranno comunicare la propria adesione entro il 10 dicembre alla Segreteria del CNSD (06/42013720).

Programma seminario 50 cnsd CAPRANICA def

Sistema di garanzia depositi Iva.

dicembre 7, 2010 · Filed Under Comunicati · Commenti disabilitati su Sistema di garanzia depositi Iva. 

Per opportuna conoscenza, si allegano:

1)     nota prot. 38369 del 19 novembre 2010 emessa dalla Direzione Interregionale delle Dogane per la Calabria e la Campania relativa alla disposizione di servizio n. 25/2010;

2)     nota prot. 39474 del 26 novembre 2010 emessa dalla Direzione Interregionale delle Dogane per la Calabria e la Campania relativa al differimento dell’applicazione dell’ordine di servizio di cui al punto 1);

3)     nota del Consiglio nazionale prot. 00377/GDM/sm del 30 novembre 2010 indirizzata alla Confcommercio, Confetra e Confindustria.

 DEPOSITI IVA CIRC. 38368 19 11 10 

Richiesta proroga Disp. n.25_2010

003771110_CONFCOMMERCIO_CONFETRA_CONFINDUSTRIA_sistema garanzia Depositi IVA